Montecatini Terme: incontro con il nuovo comandante della Polizia Municipale

Più sicurezza e azioni di contrasto ad abusivismo e criminalità.

Queste le priorità per Montecatini Terme messe in luce da Confcommercio durante l’incontro con il nuovo dirigente della Polizia Municipale Domenico Gatto.

 

L’Associazione ha ribadito l’importanza di migliorare l’immagine della città, ponendo l’attenzione su tutti quei temi sviluppati più volte durante i confronti con gli Amministratori comunali. È infatti indubbio che il livello di sicurezza percepita sul territorio sia molto basso: gli episodi criminosi degli ultimi tempi ma anche e soprattutto la frequentazione da parte di personaggi poco raccomandabili, contribuiscono ad aggravare la situazione.

 

La presenza di ripetuti fenomeni di abusivismo commerciale vicino alle attività e di accattonaggio nei negozi e nei bar (oltre ai luoghi pubblici come la stazione), penalizzano inoltre il centro cittadino portando ad un calo delle vendite, da una parte, e ad un peggioramento del decoro, dall’altra.

 

È prioritario per Montecatini Terme sconfiggere tutti quei fattori che da troppo tempo incidono negativamente sull’immagine e la vivibilità della città, riportando frequentazione nelle vie e nei negozi del centro.

 

Il dott. Gatto ha dimostrato comprensione verso i temi sottoposti e ha assicurato il suo impegno per dare fin da subito un segnale significativo. Già a partire dai prossimi giorni, infatti, grazie a inserimenti nell'organico e a nuove iniziative, aumenterà la presenza dei vigili urbani addetti anche al controllo del territorio.

 

Per Confcommercio grazie a queste azioni e alla collaborazione con le altre forze dell'ordine, sarà possibile raggiungere i risultati sperati, iniziando fin da subito un lavoro coordinato e costante per riqualificare la città.