Prosegue il confronto sulla sosta a Montecatini Terme

Prosegue l’impegno di Confcommercio per migliorare la sosta nelle zone limitrofe al centro e quindi agevolare l’accesso alla città.

 

Proficuo ma non risolutivo l’incontro indetto dal Sindaco di Montecatini Terme Giuseppe Bellandi, con l’Amministratore delegato della Montecatini Parcheggi, Ing. Cipollini e i rappresentanti delle Associazioni di Categoria del territorio. Tanti i punti che restano ancora aperti e che non vedono ad oggi realizzata una concreta programmazione per il futuro.

 

Bene il rinnovo dei parcometri che offriranno la possibilità di pagare con carte di credito e telepass e, come avevamo richiesto, l’installazione dei pannelli a messaggio variabile per una migliore identificazione delle aree di parcheggio soprattutto da parte dei turisti.

 

Allo stesso tempo però mancano ancora risposte incisive per favorire la frequentazione della città e delle sue attività commerciali nel breve periodo.

 

A questo proposito Confcommercio ha chiesto durante l’incontro ulteriori approfondimenti sui dati presentati dalla Montecatini Parcheggi per rendere possibile l’inserimento dei primi 15 minuti di sosta gratuita nelle aree vicine al centro, in modo agevolare da una parte i consumatori che devono svolgere commissioni veloci e, dall’altra le imprese commerciali che vedrebbero così aumentare il numero di clienti “di passaggio”.

 

Nell’attesa di una risposta, prevista per fine mese, l’Associazione sottolinea la necessità di trovare soluzioni urgenti e progettare interventi mirati a risolvere il nodo della sosta che da tempo sta danneggiando non soltanto il tessuto commerciale ma la stessa immagine della città.