La Toscana in Bocca: successo confermato per la 5a edizione

LA TOSCANA IN BOCCA: SUCCESSO CONFERMATO PER LA QUINTA EDIZIONE

Sfiorati i 50.000 visitatori in 5 giorni, ospiti speciali, eventi e un menù d’eccezione

 

 

La Toscana in Bocca, ottima la quinta!

L’edizione 2018 conferma il successo della rassegna dedicata al gusto e alla tradizione toscana, consolidando il risultato di visitatori e l’obiettivo prefissato negli anni  di divenire un appuntamento fisso per la primavera in città.

 

Sfiorano i 50.000 i visitatori che hanno affollato “La Cattedrale” di Via Pertini nei 5 giorni della manifestazione organizzata da Consorzio Turistico Città di Pistoia, e Confcommercio, nell’ambito del circuito di Vetrina Toscana, che quest’anno ha sperimentato per la prima volta una formula diversa, restando aperta anche durante due giorni “lavorativi”. Una scelta che si è rivelata positiva e che è stata gradita dai tanti lavoratori che, nelle giornate di lunedì 23 e martedì 24, hanno scelto di dedicarsi una pausa pranzo all’insegna gusto.

 

Al di là dei numeri, è grande la soddisfazione per la buona riuscita dell’evento che cresce ogni anno di più, grazie al clima respirato all’interno della Cattedrale dove si instaurano e si rafforzano le reti di relazioni fra le aziende della ristorazione e del settore food del territorio, le quali rappresentano il cuore pulsante dell’iniziativa.

 

Parallelamente, la manifestazione assume  un carattere sempre più regionale, edizione dopo edizione, ampliando il circuito di attori provenienti dal mondo dell’enogastronomia toscana che collaborano all’evento e ospitando nomi illustri della cucina tradizionale.

 

È merito di questa sinergia se La Toscana in Bocca 5 è diventata tappa obbligatoria per cittadini, turisti e visitatori provenienti dalle città vicine, attratti dall’ampia e qualificata offerta in menù e da un palinsesto sempre più strutturato – realizzato in collaborazione con Simone Gai – che ha visto la presenza di ospiti di fama internazionale provenienti dal mondo della ristorazione e non solo.

 

Cattedrale piena e pubblico in trepidazione per Damiano Carrara, conosciutissimo pasticcere e giudice di Bake Off Italia, e ancora tantissimi i presenti che hanno accolto la “iena” Andrea Agresti, la chef stellata Annìe Feolde, titolare dell’Enoteca Pinchiorri, Max Mariola, chef volto noto di Gambero Rosso Channel,  lo Chef Fabio Picchi, titolare del Cibrèo di Firenze e Paolo Sacchetti, pluripremiato pasticcere del Nuovo Mondo di Prato.

 

Il palco de La Toscana in Bocca è stato un continuo susseguirsi di eventi fra cooking show dei ristoratori e dei macellai Federcarni, talk show, sfide in cucina, contest e laboratori per bambini, andando a rispondere alle esigenze di diversi target di pubblico in vari momenti della giornata.

 

Da quest’anno la manifestazione ha potuto contare sulla collaborazione dell’Unione Regionale Cuochi Toscani che si è esibita in tre cooking show realizzati da cuochi provenienti da diverse province toscane.

 

Altro nuovo partner del 2018 è stata AIS Toscana – Associazione Italiana Sommelier che, oltre a realizzare minicorsi e degustazioni nello spazio a loro dedicato, hanno saputo abbinare i migliori vini toscani alle ricette preparate dai ristoratori sul palco.

 

Si conferma, inoltre, il successo dei “Piccoli Chef”, i laboratori di cucina a cura del parco giochi Wonderpark, che quest’anno hanno i bambini all’opera nella preparazione di ogni prelibatezza fra cui la crostata di mele, realizzata in collaborazione con AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla nella giornata de “La Toscana in Bocca solidale” con numerose attività a scopo benefico, fra cui la devoluzione in beneficenza del ricavato delle “Penne al ragù dell’AIA” dell’Istituto Alberghiero.

 

Fra le sfide in programma, la prima vittoria è andata a Moreno Ianda (Locanda La Bussola da Gino) e Paola Pazzaglia (La Bettola) che si sono sfidati con Checco Bugiani (La Locanda del Capitano del Popolo) e Saida Lenzini (Trattoria Rifugio della Saida) sulla preparazione di un piatto con ingredienti a sorpresa.

 

È stato poi il turno del Contest “La Cinta Senese”, in collaborazione con il Consorzio Cinta Senese DOP, con una giuria presidiata da Fabio Picchi che ha decretato la vittoria parimerito di Moreno Ianda e David Nesi (Valerio Ricevimenti).

 

La Sfida in cucina VIP fra il Sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, affiancato dallo Chef Vincenzo Volpe (Toscana Fair) e l’Assessore alle attività produttive del Comune di Prato Daniela Toccafondi, affiancata dallo Chef Tommaso Gei (Ristorante Il Capriolo) è stata vinta da quest’ultimi con un solo punto di differenza.

 

Ad aggiudicarsi il premio per il Miglior Piatto dell’edizione 2018 è stata una new entry fra i partecipanti: il Ristorante Le Forri con i “Pici del norcino su crema tartufata e scaglie di ….” , che è andato letteralmente a ruba. Secondo classificato il ristorante Moma’s con il tortino di polenta e baccalà, seguito dai calamari ripieni gratinati de La Furba.

 

Di grande interesse la Masterclass e degustazione sui liquori toscani dal tema “Bitter, amari & more: l’aperitivo toscano” in collaborazione con Cocktail in The World.

 

Indispensabile la collaborazione con l’Istituto Alberghiero Martini di Montecatini Terme e  con gli studenti che per 5 giorni hanno prestato servizio alla manifestazione in termini di accoglienza e assistenza, permettendo il suo regolare svolgimento.

 

Sempre più intenso è stato inoltre il lavoro realizzato all’interno del piano di comunicazione per i canali social, in particolare la pagina Facebook, con l’obiettivo di ampliare il pubblico e i territori raggiungibili.

 

Si ringraziano, inoltre, tutti i soggetti che hanno creduto nella manifestazione:

 

Fornitore ufficiale Zona che continua a credere nell’evento per il quarto anno consecutivo

 

Main sponsor dell’iniziativa sono Mukki – Centrale del Latte di Firenze Pistoia e Livorno, Acqua Silva e Gruppo Petti

 

Sponsor: Piante Mati, ViVal Banca , Nuova Comauto, Moka J-Enne, Interpak, Camera di Commercio di Pistoia, Santoni, Taccola, Vittori, Generali Assicurazioni

 

Media Partner: TVL – TV Libera Pistoia e Lotrèk

 

L’iniziativa è realizzata con il patrocinio di Regione Toscana, Vetrina Toscana, Provincia di Pistoia e Comune di Pistoia.

 

Collaborazioni e Partner: Fipe – Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi, Sindacato Federcarni Pistoia, Istituto Alberghiero Martini di Montecatini Terme, Unione Regionale Cuochi Toscani, AIS Toscana, Pistoia Tecnosistemi